noci amiche cuore

Noci, soia e pesce per la salute del cuore

Grassi “buoni” per il cuore quelli contenuti in noci, soia e alcuni pesci: aiutano a scongiurare il rischio di decesso per patologie cardiache.

Il consumo di grassi “buoni” aiuta a proteggere il cuore e a prevenire i rischi di morte prematura per malattie cardiache.noci-web2
A rivelarlo è uno studio presentato dalla  American Heart Association, secondo cui l’assunzione di grassi come quelli contenuti nelle  noci, nelle mandorle, nelle arachidi, nei pistacchi, nella soia, in alcuni semi, nel tofu, ma anche in alcuni pesci (salmone, trota, sgombro e sardine) potrebbe prevenire il rischio di decesso per patologie cardiache e ictus per oltre 1 milione di persone nel mondo.

cuore_tgcomStando a quanto riportato dai ricercatori, consumando il corretto quantitativo di acidi grassi polinsaturi potrebbero essere prevenuti 711.900 decessi all’anno.

L’American Heart Association raccomanda di mangiare 8 noci  a settimana per apportare benefici al cuore e al cervello.

Ottime da sole, per arricchire il sapore del pane, sbriciolate nello yogurt o nelle insalate, le noci si prestano a molte preparazioni.

Inoltre sono “portable”: infilane qualcuna in tasca per uno snack veloce! Come le apri? Basta stringerne due tra le mani e spingere forte per aprirne almeno una! 🙂

S.

Commenta l’articolo su Facebook