Copertina-look-lampada

Se la lampada IKEA ti ha stancato, ecco come rinnovarla!

Quando la lampada da terra della famosa multinazionale svedese ha fatto il suo tempo si può trovare il modo di allungarle la vita.
A voi il restyling della lampada da terra DUDERÖ!

Mi regalarono questa lampada da terra che decisi di posizionare in un angolo della camera da letto.

Lampada-DuderoLa piantana è in metallo ma il paralume è in carta e con il tempo tende a rovinarsi, fino a diventare antiestetico.

Paralume-cartaAveva un paio d’anni di vita quando ha iniziato a decadere e comprarne una nuova avrebbe significato gettare quella vecchia, ancora perfettamente funzionante, alias inutile produzione di rifiuti.

Lampada-spogliaMi venne in mente che sul fondo di un cassetto in un mobile della mia cucina, giaceva un centrotavola all’uncinetto nuovo, nuovo.
Adattarlo alla lampada avrebbe significato liberare spazio nel cassetto, dare un senso a quel centrotavola (dietro il quale si cela la fatica di chi lo ha pazientemente lavorato) e recuperare la lampada con un nuovo e originale paralume.

Inoltre, il motivo della lavorazione all’uncinetto avrebbe creato un decorativo effetto luminoso sulla parete, ragione in più per procedere al restyling!

Il centrotavola deve essere preferibilmente quadrato e arrivare a coprire in lunghezza fino all’ultimo lume della lampda. Assicurati che la misura sia adatta prima di cominciare.

Ecco allora come recuperare la lampada da terra DUDERÖ:

Il paralume é sostenuto da due cerchi metallici, uno superiore e uno inferiore, fissati con un perno centrale alla piantana. Basta svitare il perno per rimuovere il paralume dalla lampada.

perno-cerchio-metallicoPassando con l’unghia sulla carta incollata al cerchio metallico, il paralume si stacca facilmente.
I residui si eliminano senza problemi con acqua calda o con un batuffolo di ovatta imbevuto d’alcol.

Paralume-carta-staccatoRecupera dal paralume le stecchette tubolari in bambú incollati alla carta e tieni da parte i tubicini di plastica che li congiungono. Ti serviranno per dare forma al nuovo paralume.

Tubolari-bambuI fori tipici della lavorazione all’uncinetto fungeranno da guida per assicurare il centrotavola al cerchio metallico superiore.
Si può usare del filo metallico, o un nastro per fissare il paralume al sostegno.

cerchio-metallicoRiavvitato il cerchio metallico alla piantana il tessuto del nuovo paralume pende verso il basso toccando le lampadine.
E’ sconsigliato lasciare il tessuto a contatto con la lampada accesa.

I tubolari in bambù recuperati dal vecchio paralume  possono essere facilmente usati per dare forma e distanziare il tessuto dalle lampadine.

Si tagliano molto facilmente con le forbici. Per il mio paralume ne sono bastati quattro.

Tubicini-bambu-dettaglio

Passano facilmente nei fori della trama del paralume, in senso orizzontale. Vanno distastanziati in egual misura gli uni dagli altri.
Tubicini-bambu-freccia

Fai in modo che la giuntura delle stecchette tubolari in bambù capiti sul retro del paralume e usa i tubicini di plastica recuperati dal vecchio paralume in carta per unire le due estremità.

Tubicino-plastica

Distendi il paralume lungo i sostegni appena creati et voilà!

Lampada

Poco sforzo, massimo risultato!Lampada2Questo è solo uno spunto per un restyling facile, facile, della lampada da terra DUDERO. Sono certa che saprete sbizzarrirvi per (ri)creare un bellissimo e originale paralume per la vostra vecchia lampada.

S.