capelli-2

Shampoo, 10 errori da evitare per non sciupare i capelli

Lavaggi frequenti, prodotti troppo aggressivi e altri fattori possono danneggiare e sciupare i capelli ma grazie a dieci piccoli accorgimenti è possibile evitare gli errori più comuni e ambire a una chioma perfetta.

1. Evitare i lavaggi frequenti

Al contrario di ciò che si pensa, lavare i capelli tutti i giorni li renderà più grassi e si sporcheranno molto più rapidamente.

2. Shampoo scadente

La scelta dello shampoo adatto, specifico per il tipo di capelloè un passaggio fondamentale per salvaguardare la chioma.
Uno shampoo low cost potrebbe contenere sostanze che stressano i capelli. E’ bene non scegliere il prodotto in base al prezzo ma in base alla qualità degli ingredienti.
Chiedi consiglio al tuo parrucchiere per selezionare il prodotto più adatto o gli ingredienti naturali giusti per creare uno shampoo fai-da-te …

3. Shampoo al centro della testa

Anche se il prodotto che abbiamo scelto è di ottima qualità bisogna stare comunque attenti a non applicare lo shampoo al centro della testa: in quel punto la cute è molto delicata e subirebbe un eccessivo stress che può addirittura portare alla caduta dei capelli. Il detergente va applicato partendo da dietro il capo e massaggiato via via sulle altre zone della testa.

4. Shampo secco, non è una buona idea

Lavare i capelli a secco può essere comodo nei casi di emergenza, ma questa procedura non deve sostituire il lavaggio tradizionale dei capelli perché lo shampoo secco non elimina definitivamente i residui di sporco da cute e capelli.
La versione secca dello shampoo è ideale per assorbire l’eccesso di sebo e disciplinare i capelli in pochi minuti ma non può essere utilizzato con frequenza.

  1. Shampoo sui capelli umidi:  i capelli saranno sporchi anche dopo averli lavati. Lo shampoo deve essere applicato solo sui capelli completamente bagnati per detergerli in profondità.

capelli-3

  1. Sfregare i capelli durante il lavaggio è un errore molto comune. La parola “shampoo” significa massaggio. Durante lo shampoo la cute va dunque massaggiata passando i polpastrelli tra le ciocche. Strofinare i capelli tra loro provoca solo la rottura delle punte senza apportare alcun beneficio.

7. Applicare il balsamo dalla radice.

In questo modo si appesantisce il capello e la chioma si sporca con più facilità. Il balsamo ha la funzione di rendere morbidi e setosi i capelli, dunque va applicato da metà lunghezza fino alle punte

8. Abusare delle maschere per capelli rende più sensibile la cute. E’ necessaria una sola applicazione settimanale per garantire un buon risultato

9. Acqua troppo calda: va bene durante shampoo e maschera perché favorisce la penetrazione deì prodottì nel capello ma è opportuno usare acqua fredda durante l’ultimo risciacquo per chiudere le squame del capello che sarà così più protetto in fase di asciugatura.

10. Risciacquo o approssimativo: non eliminerà sporco e residui di shampoo.  I capelli si sporcheranno più velocemente. Bisogna quindi risciacquare con cura per una pulizia approfondita senza residui .

docciaGrazie a questi semplici accorgimenti i capelli riacquisteranno vitalità e la chioma sarà più luminosa e sana.