Copertina_Biscotti-fichi_2

Biscotti di pasta frolla all’olio ripieni di fichi secchi e cioccolato.

Dopo le feste natalizie mi avanza sempre della frutta secca, fichi in particolare. Quando quei fichi iniziano a diventare “ridicoli” perché sugli alberi sono spuntate le gemme e sui volantini dei supermarket sono apparse le uova di Pasqua, capisco che è arrivato il momento di consumarli.
Odio sprecare il cibo.

Confesso che mi secca un po’ l’idea di dover assumere calorie non programmate in dose doppia -dato che mio marito non gradisce troppo i dolci che non siano grondanti di cioccolato e basta- e quindi cerco di limitare i danni.
I fichi sono già belli calorici di loro (ah, dimenticavo: fichi in versione ricoperta di cioccolato fondente. Una bomba!) usarli per farcire biscotti di pasta frolla mi è sembrato un po’ audace date le mie prospettive caloriche e quindi ho deciso di prepararli con la pasta frolla senza burro. Bingo! (Sarà pur sempre una botta di calorie ma almeno mi illudo di ridurre l’impatto sul girovita)

Spero di conquistarvi con questa ricetta. Fatemi sapere come vi riescono e se avete consigli utili, sono tutta orecchi 🙂

Ingredienti: Pasta frolla senza burro
-Fichi secchi avanzati
-Cioccolato fondente

– Miele q.b.

-Marmellata di arance (se volete)

Frullate insieme i fichi spezzetati, il cioccolato sminuzzato e la marmellata e il miele. Se il composto dovesse risultare troppo asciutto, aggiungete un po’ d’acqua.
Stendete la pasta frolla su un piano e versate il frullato di fichi e cioccolato su un lato della sfoglia.
Piegate a metà e sigillate i lembi con i rebbi di una forchetta.
Con un coltello (bagnate la lama per agevolare il taglio attraverso il composto zuccherino e appiccicoso) tagliate delle strisce, tipo cantucci per intenderci.
Disporre su una teglia rivestita con carta da forno e cuocere in forno preriscldato a 180° finché non appariranno dorati.
Buoni caldi ottimi freddi, a colazione o per uno snack goloso!