Coppia

Troppo sesso rende infelici

Al contrario di quanto fin’ora sostenuto, fare troppo sesso diminuisce il desiderio e fa male all’umore

Fare troppo sesso non rende più felici, almeno secondo la ricerca condotta dalla Carnegie Mellon University.
Lo studio, condotto su 64 coppie, cancella con un colpo di spugna la tesi universalmente condivisa secondo la quale un’intensa attività sessuale faccia bene all’umore.

Gli studiosi hanno chiesto alla metà delle coppie in analisi di raddoppiare la frequenza dei rapporti e all’altra metà di rimanere costanti.

E bene, dopo 12 settimane le coppie che hanno raddoppiato l’attività sessuale hanno ammesso un calo del desiderio mentre per le altre coppie è rimasto invariato.

Secondo Tamar Krishnamurti, ricercatore dello studio, del Dipartimento di Ingegneria e Politiche Pubbliche, ciò accade perché “Il desiderio di avere rapporti sessuali diminuisce molto più velocemente una volta iniziato il sesso – lo studioso aggiunge inoltre che è opportuno preferire un ambiente che renda il sesso più divertente anziché “concentrarsi sull’aumento della frequenza dei rapporti sessuali”.

S.